Cenni Storici

Nel 1932 l'allora parroco di Torbiato don Giuseppe Ferrari realizza il primo Asilo infantile per la comunità che già contava 900 anime con l'aiuto di tre suore dell'Istituto della Sacra Famiglia di Comonte, frazione Seriate, (fondata dalla Santa Paola Elisabetta Cerioli) usufruendo degli ambienti che avevano servito fino al 1928 come sede del Comune di Torbiato prima che venisse unito a quello di Adro. Nel 1948 la Sig.ina Virginia Romanini, una milanese che si era trasferita a Torbiato, lasciò con testamento pubblico una bellissima casa colonica al parroco pro-tempore di Torbiato che vi trasferì la sede dell'asilo stesso e dove ancora attualmente risiede.

Essendo una scuola parrochiale, la scuola materna "Virginia Romanini" vuole offrire ai bambini dai tre ai sei anni e alle famiglie della comunità il messaggio evangelico; si definisce per questo una scuola di ISPIRAZIONE CRISTIANA integrando gli art.3,33,34 della Costituzione Italiana. I principi ispiratori del servizio sono : educazione nell'uguaglianza, educazione all'imparzialità, all'accoglienza, all'integrazione, alla partecipazione; inoltre la scuola assicura la regolarità del servizio, la libertà di insegnamento che garantisce la formazione del bambino, e favorisce l'aggiornamento e la formazione del personale docente e non docente.

Le finalità educative sono : maturazione dell'identità, conquista dell'autonomia e sviluppo delle competenze. Per fare ciò ogni anno viene svolto un progetto prestabilito avente una tematica di fondo che viene utilizzato dalle insegnanti come guida per realizzare la programmazione che man mano si costruisce attraverso l'osservazione sistematica dei bambini.